LE VOCI – Zola: “Conte uomo giusto, scudetto ancora aperto”

LE VOCI – Zola: “Conte uomo giusto, scudetto ancora aperto”

Durante una lunga intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport l’ex bomber Franco Zola parla del nuovo allenatore del Chelsea e della corsa scudetto, ancora aperta secondo lui

 

Torino – Durante una lunga intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport l’ex bomber Franco Zola parla del nuovo allenatore del Chelsea e della corsa scudetto, ancora aperta secondo lui. Ecco le sue parole: “Conte al Chelsea? L’uomo giusto al posto giusto. Qual è la chiave per la Premier? Conte deve far sposare le sue idee di calcio in un campionato, una cultura e una nazione diversa. Ma non avrà problemi: prima di chiamarlo avranno vivisezionato quel che ha fatto a Torino e con l’Italia. Ha un pedigree di rilievo, anche con la nazionale si vede la sua mano e la sua idea di team. I media: quanto incidono in Inghilterra? I giornali inglesi sono pressanti ed esigenti. Conte deve costruire, ma non sarà lasciato solo dal club. Antonio non si farà cogliere impreparato anche su un altro fronte delicato: la lingua. Prima e meglio la impara, meglio potrà muoversi. La sfida Juve-Napoli come finisce? Vedo che hanno dato quattro giornate di squalifica a Higuain. Per il Napoli è un colpo pesante ma per lo scudetto il discorso è aperto. I tifosi devono essere felici: hanno una squadra competitiva che con Sarri ha ritrovato identità e personalità. Un passo falso come a Udine, con un Udinese messa bene da De Canio, può starci. Ma, ripeto, non è finita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy