Le voci, Sarri: “Con la Juve non meritavamo di perdere”

Le voci, Sarri: “Con la Juve non meritavamo di perdere”

Il tecnico del Napoli torna a parlare della partita che ha cambiato il destino del campionato

 

TORINO – Maurizio Sarri è tornato a parlare di Juve-Napoli, la partita che ha di fatto cambiato il destino del campionato. Ecco la sua intervista riportata da Tuttosport: “Se a Torino avessimo fatto noi gol all’89’, avremmo avuto un atteggiamento diverso. Ma questo non dipende dalla squadra, il cervello umano funziona così. Nel corso di un campionato accadono piccoli eventi che possono dare entusiasmo o toglierlo. Pesa anche la rete subita contro la Roma – ha aggiunto – Siamo stati sfortunati in due partite in cui non meritavamo la sconfitta; la squadra prende quegli episodi, frutto anche di episodi difensivi, come un’ingiustizia e questo porta ad avere un pizzico di entusiasmo in meno. Certe ripercussioni sono inevitabili, poi la bravura di un gruppo si vede nel saperle assorbire”. I Partenopei e i bianconeri intanto duellano sul mercato: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy