Le voci, Pardo: “Pjanic non è insostituibile, la Roma non deve venderlo alla Juve”

Le voci, Pardo: “Pjanic non è insostituibile, la Roma non deve venderlo alla Juve”

Il giornalista ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com a Soriano nel Cimino (dove è stato premiato al Premio Calabrese) anche della Nazionale e di Ventura

 

TORINO – Pierluigi Pardo ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com a Soriano nel Cimino (dove è stato premiato al Premio Calabrese) di Juventus e Roma. Prima però si è espresso sulla Nazionale: “Ventura ct sarebbe una buona scelta, è un gran maestro di calcio. L’unico dubbio è sul poco tempo a disposizione per inculcare le sue idee. La Juve? Resta avanti a tutti, e ora il prossimo passaggio delicato sarà quando la difesa sarà un po’ anziana ma ancora non vedo questo pericolo. La Roma è fortissima e ha grandi idee, nel girone di ritorno ha fatto cose straordinarie. Pjanic? 38 milioni non sono pochi, possono essere utili. Pjanic è importantissimo ma non insostituibile: venderlo alla Juve per la Roma potrebbe essere un problema, venderlo all’estero a quel prezzo non sarebbe una follia. Spalletti? Ha fatto un gran lavoro anche con Totti, che è rifiorito perché è un genio ma anche perché ha avuto degli stimoli”. Ecco le ultime su Cavani: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy