Le voci, Orsi: “Sono ottimista con la Spagna, loro ci temono”

Le voci, Orsi: “Sono ottimista con la Spagna, loro ci temono”

L’ex portiere ha parlato della sfida di questo pomeriggio a Parigi tra le furie rosse e l’Italia

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Radio Radio l’ex portiere Nando Orsi ha parlato della partita di oggi pomeriggio tra Italia e Spagna: “L’addio di Messi alla Nazionale argentina? Mi dispiare perché è un giocatore che meritava di vincere qualcosa con quella maglia. Il paragone con Maradona? Lui vinceva con squadre anche più modeste, vinceva da solo. La grandezza di un campione si vede anche da questo. Italia-Spagna? Non è che la Spagna abbia incantato finora a mio avviso, ha perso con la Croazia, ha vinto all’ultimo con la Repubblica Ceca. Dobbiamo avere timore e rispetto ma anche ottimismo contro una squadra che ha paura di noi”. Intanto c’è l’offerta da 35 milioni: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy