Le voci, Orrico: “Morata il nuovo Ronaldo, perderlo sarebbe grave”

Le voci, Orrico: “Morata il nuovo Ronaldo, perderlo sarebbe grave”

L’ex tecnico dell’Inter ha parlato anche della finale di Coppa Italia vinta dalla Juventus contro il Milan sabato sera all’Olimpico

TORINO – Intervenuto a La Domenica Sportiva, l’ex allenatore dell’Inter Corrado Orrico ha parlato della finale di Coppa Italia e del futuro di Alvaro Morata: “Il Milan non poteva pretendere di guadagnare l’Europa in una partita.In quella partita ce l’ha messa tutta, ma aveva davanti una squadra che ha il sangue nobile delle finali, per cui alla fine la zampata l’ha trovata, l’ha trovata col suo uomo migliore, perché ritengo che Morata sia stato trascurato. E se la Juve lo perderà dovrà fare il mea culpa perché l’hanno trascurato durante l’anno, hanno acquistato un centravanti che ha poco a che vedere col gioco della Juventus, perché è solo forte fisicamente, generoso, grintoso, ma ha poca dimestichezza col gol. L’acquisto di questo centravanti ha relegato Morata tra le riserve praticamente, colui il quale l’aveva portata in finale di Coppa dei Campioni. Hanno fatto un errore strategico, se lo perderanno, come io ritengo, perderanno uno dei giocatori più forti che ci siano in Europa, io vedo il nuovo Ronaldo”. E’ già scattato il dopo Morata: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy