Le voci, Moggi: “Pereyra buon giocatore, ma non fa la differenza”

Le voci, Moggi: “Pereyra buon giocatore, ma non fa la differenza”

L’ex dirigente bianconero ha parlato del Tucumano, molto vicino al Napoli negli ultimi giorni

moggi

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Luciano Moggi ha parlato di Roberto Pereyra, negli ultimi giorni molto vicino al Napoli: “Pereyra è un buon giocatore, ma non è uno che ti cambia la squadra. Prenderei senza dubbio Herrera, che sul piano agonistico e tecnico può dare quel qualcosa in più rispetto alla norma. Wiesel lo abbiamo visto, non è un fenomeno, ma un buon giocatore. Candreva? Mi piace di più, perché è italiano e penso che serva al Napoli un giocatore con le sue caratteristiche”. Intanto c’è l’annuncio per il top player in casa Juve: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy