Le voci – Mazzone: “La Juve era più forte, ma complimenti al Napoli”

Le voci – Mazzone: “La Juve era più forte, ma complimenti al Napoli”

Intervistato da Il Mattino, l’ex allenatore della Roma Carlo Mazzone ha parlato della corsa scudetto che ha visto protagoniste Juve e Napoli

TORINO – Intervistato da Il Mattino, l’ex allenatore della Roma Carlo Mazzone ha parlato della corsa scudetto che ha visto protagoniste Juve e Napoli: “La squadra di Sarri ha fatto un campionato strepitoso, oltre le aspettative. Non immaginavo potesse resistere così a lungo nelle primissime posizioni. Fino a due settimane fa si parlava di scudetto? È stata l’unica vera avversaria della Juventus per il titolo, poi le sconfitte di Udine e Milano hanno consegnato il tricolore ai bianconeri. Ho sempre pronosticato la Juve favorita, il Napoli però merita un applauso grandissimo. Ce l’avrebbe fatta se non avesse trovato una rivale schiacciasassi. Sarri è il segreto degli azzurri? È un allenatore bravissimo. Ha creato un equilibrio perfetto in campo, lavorando soprattutto sui miglioramenti della difesa. Ha un attacco così forte che non ci sarebbe bisogno di alcun ritocco: Higuain è il sogno di tutti gli allenatori. Secondo posto ancora incerto? È chiaro che la sfida di lunedì inciderà parecchio. Cinque punti di vantaggio sono tanti e non so se la Roma riuscirà a recuperarli”. La Juve sta cercando di non vendere i protagonisti di questa stagione strepitosa nonostante le molte offerte che arrivano: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy