LE VOCI – Marchetti: “La Juve non ha paura di perdere Allegri”

LE VOCI – Marchetti: “La Juve non ha paura di perdere Allegri”

Il giornalista di Sky Sport Luca Marchetti, ha commentato così la semifinale di Tim Cup

Allegri

LE VOCILuca Marchetti, giornalista di Sky Sport, ha commentato a  Tuttomercatoweb la semifinale di Tim Cup tra Inter e Juventus: “Probabilmente neanche il più incallito dei tifosi interisti avrebbe sperato in una serata del genere. Sia per quello che è successo in campo, sia per l’epilogo dei rigori. Con la Juve che festeggia pur avendo poco da festeggiare. La Juve sa di aver vissuto una serata pessima, probabilmente, come ha detto Bonucci, la peggiore dell’era Agnelli. L’Inter ha capito di non essere un brutto anatroccolo e chissà che questo non serva per il futuro. All’Inter stava per riuscire un’impresa incredibile. E nei 90minuti è come se avesse messo un puntello importante. Perché i numeri di questa Juve parlavano chiarissimo. Nelle ultime due stagioni l’unica squadra che era riuscita a fare 3 gol alla Juventus era stato soltanto il Barcellona in finale Champions. Per trovare un’italiana che era riuscita a trafiggere per 3 volte (o più) la difesa bianconera bisogna andare indietro all’era Conte e a quel blackout di 30 minuti contro la Fiorentina. Finì 4-2. Per trovare addirittura una sconfitta nei 90 minuti con tre gol di scarto bisogna finire al gennaio del 2011 con Delneri in panchina: 3-0 contro il Napoli. Il rinnovo di Allegri? Solo una formalità…“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy