Le voci, Leonardo: “Il calcio è un’industria, la Juve è un caso unico”

Le voci, Leonardo: “Il calcio è un’industria, la Juve è un caso unico”

L’ex allenatore del Milan e dell’Inter ha parlato dell’arrivo di nuovi capitali dall’estero in Serie A

TORINO – Intervistato dalla Gazzetta dello Sport l’ex allenatore di Milan e Inter Leonardo ha parlato dei nuovi capitali che dall’esterno arrivano in Serie A: “Italia non ancora pronta ai capitali esteri? E’ vero ed è fisiologico aspettarsi un periodo di instabilità all’inizio, ma il calcio ormai è un’industria, non si può uscire da questo, e la Juve ancora in mano alla famiglia Agnelli da 93 anni è un caso unico. Bellissimo, ma unico. Io credo che Massimo Moratti abbia dimostrato un grande coraggio e anche una leggerezza bella, quasi filosofica. Cedendo il club si è privato di una parte della sua storia, di tanti bagagli. Ha avuto coraggio”. Intanto arriva un’offerta clamorosa dall’Inghilterra: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy