Le voci, Juninho incensa Pjanic: “Possibile erede di Pirlo”

Le voci, Juninho incensa Pjanic: “Possibile erede di Pirlo”

“Può sostituire l’azzurro per talento, amore per il calcio e carisma.. Ma non per il ruolo. Mire è una mezzala o un trequartista”

TORINO – Intervistato da Tuttosport l’ex centrocampista del Lione Juninho Pernambucano ha parlato del suo ex compagno di squadra Miralem Pjanic: “Ho molta nostalgia dei tempi di Lione… Pjanic arrivò molto giovane, ma già allora mostrava tanta personalità e si capiva chiaramente che avrebbe avuto un futuro importante. Nelle punizioni aveva qualità e oggi è diventato uno dei più bravi. Adesso Miralem è al livello di Cristiano Ronaldo, Messi, Bale: gente che tira in maniera eccellente. Miralem ha tre qualità che ne fanno un giocatore top: talento, personalità e amore per il calcio. Lo considero uno dei migliori centrocampisti d’Europa: tecnico e molto duttile. Mire è il sostituto perfetto di Pirlo per talento, amore per il calcio e carisma. Non per la posizione, però… Pirlo è un maestro per il modo in cui riesce a dirigere l’azione. Orchestra e orienta la sua squadra. E soprattutto detta i ritmi alternando gioco corto e lungo. Il talento di Pjanic emerge maggiormente nelle giocate individuali. Io lo vedo meglio mezzala o trequartista. Ma di sicuro, con il tempo, Mire può sostituire Pirlo nel cuore dei tifosi bianconeri”. E arrivano novità da Witsel: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy