Le voci, Jorginho: “Non dobbiamo pensare alla Juventus”

Le voci, Jorginho: “Non dobbiamo pensare alla Juventus”

Il centrocampista del Napoli ha parlato dal ritiro di Dimaro

TORINO – Intervenuto dal ritiro di Dimaro il centrocampista del Napoli Jorginho ha parlato della prossima stagione e di cosa dovranno fare gli azzurri: “Il San Paolo ci dà una carica in più, anche quando siamo stanchi c’è un’energia in più. Sarri? Lui è un grande allenatore ed ha capito il mio ruolo e mi ha chiesto di fare le cose in un certo modo. Conte come mi ha detto che non ero tra i convocati per l’Europeo? Non me l’ha detto, ha mandato qualcuno… Come si colma il gap dalla Juventus? Non dobbiamo pensare alla Juventus, ma a noi, come crescere, come eliminare gli errori. Tirare di più dalla distanza per fare più gol? Sì, sto cercando di migliorare già negli allenamenti. Ci sono rimasto male per la nazionale? Sì, ci sono rimasto male. Ho lavorato tanto, ma ho fatto il tifo per loro e mi è dispiaciuto che siano usciti. Ora penso al Napoli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy