LE VOCI – Djorkaeff: “Lippi? Andai via dall’Inter perché lui è juventino”

LE VOCI – Djorkaeff: “Lippi? Andai via dall’Inter perché lui è juventino”

Un curioso retroscena viene svelato da Youri Djorkaeff ai microfoni di Inter Channel, motivando il suo addio all’Inter

Djorkaeff

TORINO – Un curioso retroscena viene svelato da Youri Djorkaeff ai microfoni di Inter Channel, motivando il suo addio all’Inter. Il francese, che ha vestito la maglia nerazzurra dal 96 al 99, ha detto addio all’Inter perché era arrivato Marcello Lippi, che secondo Djorkaeff era juventino. Secondo l’ex nerazzurro, lui non avrebbe mai potuto lavorare con uno juventino, perciò chiese a Massimo Moratti la cessione. Queste le parole di Djorkaeff: “Lippi? Quando arrivò sapevo che sarei andato via. Lui era uno juventino… come avrebbe potuto fare l’allenatore dell’Inter? Io andai dal presidente per dirgli che avrei preferito essere ceduto, non volevo lavorare con questo allenatore. Moratti capì subito. Non volevo poi vestire un’altra maglia nel campionato italiano, nonostante le tante offerte. In Italia c’è solo l’Inter per me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy