Le voci, Conte: “Il Chelsea ha bisogno del mio lavoro, come la Juve”

Le voci, Conte: “Il Chelsea ha bisogno del mio lavoro, come la Juve”

Il tecnico dei blues ha rilasciato un’intervista al magazine ufficiale del club londinese

Antonio Conte

TORINO – In un’intervista rilasciata al magazine ufficiale del Chelsea il nuovo allenatore dei blues Antonio Conte ha parlato della sua precedente avventura alla Juve: “La Juventus non vinceva il titolo da molti, molti anni e all’inizio non sembrava facile. Mi ricordo che non c’era fiducia e i giocatori non si fidavano di loro stessi. E’ importante lavorare in quella situazione e mi ricordo che abbiamo lavorato molto duramente. Adesso qui possiamo vedere la stessa situazione no? Dopo una brutta stagione, un 10° posto non buono per i giocatori, la fiducia è bassa e i tifosi non sono contenti. Ma dobbiamo fare una sola cosa: lavorare, lavorare duramente. Se restiamo insieme, nel male e nel bene, torneremo a lottare per il titolo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy