Le voci, Cassano: “Pagato il prezzo giusto per Higuain”

Le voci, Cassano: “Pagato il prezzo giusto per Higuain”

“Non ci sarà lotta per lo Scudetto, possono già cucirsi il tricolore sulla maglia”

TORINO – Intervistato dal Secolo XIX Antonio Cassano ha commentato l’arrivo alla Juve di Gonzalo Higuain: “Giusto così. Ha raggiunto l’apice della forma, è al massimo della maturità tecnica e personale. Vedendo le cifre pazzesche che girano e che vengono pagate per giocatori “normali”, è più che giusto il prezzo di Higuain. Secondo me, in questo momento lui non è solamente il migliore attaccante della serie A, ma una delle due punte centrali più forti del mondo. L’altro è Luis Suarez. Non mi aspettavo che la trattativa finisse così, sinceramente. Non ricordo una Juventus che abbia accettato di pagare una clausola rescissoria così alta. Se hanno scelto di percorrere questa strada è chiaramente perché nella prossima stagione la società bianconera ha la voglia di puntare decisamente alla Champions League. E poi penso che una parte dei soldi che ha adesso investito su Higuain gli ritornerà in cassa dalla cessione di Pogba. Me l’aspetto. La qualità migliore di Higuain? Le qualità, semmai. Lui è tre gradini sopra tutti gli altri. E’ uno che, come si dice, fa reparto da solo. Assist, gol di testa, di destro, di sinistro, l’attaccante completo del calcio moderno. In due parole? Un mostro. Secondo me potrebbero già cucirselo direttamente sulla maglia prima di iniziare il campionato… Erano una squadra forte nella scorsa stagione e con questo acquisto di qualità si sono ulteriormente rinforzati. Ripeto, secondo me è stata un’operazione in ottica Champions League”. Intanto c’è l’ok per un nuovo colpo: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy