LE VOCI – Cannavaro: “Il Napoli ha più fame, ricordo quando ero raccattapalle e ammiravo Maradona”

LE VOCI – Cannavaro: “Il Napoli ha più fame, ricordo quando ero raccattapalle e ammiravo Maradona”

Fabio Cannavaro ha raccontato il “suo” Maradona

LE VOCI – Ha parlato al Corriere dello Sport, Fabio Cannavaro, una vita nella Juve ma il cuore lasciato nella sua Napoli. Sul big match di questa sera e sullo scudetto, Cannavaro ha pochi dubbi: “Sullo scudetto dico Napoli, gli azzurri hanno più fame dei bianconeri, possono farcela. A Napoli ero raccattapalle, e mi mettevo vicino all’angolo dove calciava Maradona. Ho fatto mille foto. Per noi ragazzi era sovrumano. Un giorno gli chiesi gli scarpini, e lui me li fece arrivare. Mi cedettero per provare a salvare il club. I tifosi vennero a trovarmi, erano dispiaciuti. Buffon è come Maradona. Ho avuto compagni stratosferici, ma nessuno ai livelli di Gigi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy