Le voci, Blanco: “In Italia si impara molto, per questo ho lasciato il Barca”

Le voci, Blanco: “In Italia si impara molto, per questo ho lasciato il Barca”

Il difensore della Primavera bianconera ha parlato della sua esperienza alla Juve e del motivo per cui se n’è andato dalla Spagna

TORINO – Intervistato dal quotidiano spagnolo Sport il difensore della Primavera bianconera Carlos Blanco ha parlato della sua scelta di lasciare il Barca per la Juve: “Penso che l’esperienza sia molto positiva, sono migliorato in molti aspetti che mi mancavano, tutto sta andando molto bene. Ho lasciato Barcellona perchè sapevo di dover migliorare molto nella fase difensiva e che in Italia avrei imparato parecchio, soprattutto alla Juventus. Allenarmi due settimane con la prima squadra nel tour asiatico mi ha aiutato molto, in Spagna non era consuetudine, stavo con tutti i giocatori che avevo visto in tv. Allenarsi con la prima squadra è un’esperienza fondamentale, si impara di più allenandoti con loro per dieci minuti che in tutto il resto.” Intanto cambia tutto nel futuro di Morata: CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy