Juve, Benatia diventa un caso: “A gennaio valuterò la situazione”

Juve, Benatia diventa un caso: “A gennaio valuterò la situazione”

Il difensore marocchino preoccupato per lo scarso minutaggio

di redazionejuvenews

TORINO – La Juve schiacciasassi vista in queste prime 11 gare di campionato, rispetto all’anno scorso ha sì migliorato la situazione offensiva grazie a Cristiano Ronaldo, ma anche alle sgaloppate di Cancelo, ma ha al tempo stesso iniziato a soffrire di più. Dall’inizio del campionato, solo in quattro occasioni la porta è stata inviolata, e solo in 182′ i bianconeri hanno avuto due gol di vantaggio, il 18,6% delle partite, troppo poco per una squadra così dominante.

Uno dei protagonisti in negativo di questo periodo è Medhi Benatia. Il centrale marocchino non ha mai convinto quando è stato chiamato in causa, lui si è giustificato, come si legge su La Stampa, dicendo: “Ho 31 anni ho bisogno di continuità, l’anno scorso giocavo molto di più e questo mi penalizza molto. Ovviamente se serve aiuto in Champions sarò a disposizione, come sempre, ma penso che faro un po’ fatica sempre per quanto riguarda la mia continuità”.

Non si è fatto mancare una frecciatina sul mercato: “A gennaio valuterò la mia posizione con dirigenza, mister e i miei agenti. Sto bene qui ma vorrei avere più chance, altrimenti andrò via”. Quest’ultima frase ha scatenato le idee di molti tifosi, su di lui ci sono diverse big ma quella più pericolosa è il Manchester United già sulle sue orme. I Red Devils cercano un centrale difensivo affidabile da tempo e il marocchino, con il giusto ritmo, lo è. Ma nelle ultime ore si sta infiammando anche il mercato in entrata per la Juventus: 50 milioni sul piatto, ecco il primo colpo di Paratici! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy