Improta: “Higuain si è già pentito, ora è solo uno dei tanti”

Improta: “Higuain si è già pentito, ora è solo uno dei tanti”

L’ex Napoli ha spiegato che il suo punto di vista

TORINO – Gianni Improta è intervenuto a Radio Punto Zero, dove ha parlato sia di Zaza che di Higuain. Ecco la sua opinione sui due attaccanti: “Zaza non si trova bene al West Ham e, di conseguenza, cerca stimoli nuovi. Napoli potrebbe essere la piazza giusta ma non so quanto possa essere l’attaccante giusto dal punto di vista tattico. L’unico dubbio riguarda il piede: anche lui è mancino, proprio come Gabbiadini e Milik. Non importa il suo passato, da questo punto di vista dobbiamo cambiare. L’importante è che l’attaccante sia adatto ed utile a Sarri. Probabilmente Higuain s’è pentito di aver scelto la Juventus. In bianconero è uno dei tanti, qui era il numero uno, il vero protagonista. L’argentino continua a faticare soprattutto in nazionale. Gli auguro di cuore di vincere qualcosa con l’albiceleste, ma se ha scelto la Juve solo per soldi ha sbagliato e, ripeto, forse si starà pentendo” Chiusura infine sull’inizio di stagione e su Gabbiadini: “ Il bilancio stagionale è positivo, ma è ovvio che, guardando la classifica, stiamo andando meno bene dell’anno scorso. Ci auguriamo di recuperare al più presto Milik in attesa dell’arrivo del nuovo attaccante. Gabbiadini? Se in questi ultimi mesi non dimostrerà di essere all’altezza è giusto ipotizzare una sua cessione. Col suo addio, però, ci vorrebbero due attaccanti”.  E intanto ecco i giocatori chef – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy