Giovanni Kean: “Non è possibile paragonare Moise a Balotelli”

Giovanni Kean: “Non è possibile paragonare Moise a Balotelli”

Parla il fratello del baby talento bianconero

TORINO – In una delle interviste rilasciate da quando Moise ha esordito in Serie A e Champions League, Giovanni Kean dichiara di non ritenere calzante il paragone tra suo fratello e Mario Balotelli. Al riguardo, ha dichiarato ai microfoni di Radio VS: “Per noi è stata una gioia immensa, lui di solito non esterna le sue emozioni, ma questa volta si è lasciato andare. Moise è un ragazzo che si fa voler bene, si mette a disposizione di tutti. Ha legato principalmente con Sturaro, col quale si fanno gli scherzi e mettono le foto su Instagram. Tanti giornali provano a paragonare Moise a Balotelli, ma lui è tutt’altro. Balotelli ha il suo carattere come ognuno di noi, Moise non ha mai mancato di rispetto a nessuno. Anche perché le prende sia da me che da mia madre. Mino l’ho conosciuto e posso dire con sincerità che non è assolutamente il personaggio che i media descrivono, anzi è tutto il contrario. È una persona innanzitutto umana, sa da dove arriva e a Moise parla sempre della scuola, dell’educazione e dell’impegno che deve mettere in campo”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy