Galeone elogia Allegri: “E pensare che per Berlusconi non sa di calcio…”

Galeone elogia Allegri: “E pensare che per Berlusconi non sa di calcio…”

Il maestro del tecnico bianconero ha parlato alla Gazzetta dello Sport

Giovanni Galeone

TORINO – Intervistato dalla Gazzetta dello Sport l’ex allenatore Giovanni Galeone ha elogiato il suo allievo Massimiliano Allegri dopo aver eliminato il Barcellona:  “E’ bravo perchè legge le partite, non è il solito allenatore che ti racconta che la squadra ha vinto perché ci ha messo impegno e grinta. Lui non si lascia prendere dall’entusiasmo nei momenti buoni e questa è la sua forza. Andrà dalla squadra e dirà: dobbiamo migliorare qui e qui. Max sa restare sempre lucido nei giudizi, per questo è più bravo degli altri. E i successi di questo periodo mi rendono molto orgoglioso, soprattutto se penso a Berlusconi che diceva che Max non capiva molto di calcio, invece capisce eccome. Può giocare a tre, a quattro, a cinque, a due e mezzo: gli altri se li fuma. Ma in Europa deve continuare a seguire la rotta della qualità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy