Foschi rivela: “La Juve segue Kessié da oltre un anno. E Caldara ricorda Barzagli”

Foschi rivela: “La Juve segue Kessié da oltre un anno. E Caldara ricorda Barzagli”

Il ds del Cesena ha svelato alcuni retroscena sul centrocampista ivoriano, lo scorso anno in prestito in Romagna

TORINO – Intervistato da Tuttosport il direttore sportivo del Cesena Rino Foschi ha svelato alcuni retroscena sul futuro di Franck Kessié, sempre più in orbita Juve: «La Juventus nella passata stagione è venuto a vederlo tante volte dal vivo, ma soprattutto si è informata anche sul carattere del ragazzo. Se Franck, adesso che tutti lo seguono, mi chiedesse un parere, io gli consiglierei di andare alla Juventus. E’ un giocatore eccezionale, da big. Non so se scommetterei una pizza su Franck a giugno alla Juventus, ma di sicuro è un affare che non escluderei. Kessie lo scorso anno era a conoscenza dell’interesse dei campioni d’Italia ed era affascinato dall’idea di giocare con la Juve. Caldara? Parliamo del miglior giovane italiano. In lui vedo un nuovo Barzagli, che io ho avuto ai tempi del Palermo. Grazie a Caldara, Kessie, Gagliardini e Conti l’Atalanta si toglierà tante soddisfazioni e se vorrà avrà la possibilità di fare un grande mercato».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy