Evra, come sei cambiato: dal bambino troppo gracile alla Champions

Evra, come sei cambiato: dal bambino troppo gracile alla Champions

Il terzino bianconero ha postato un video su Instagram facendo notare i cambiamenti fisici, il tutto accompagnato da una riflessione

TORINO – Patrice Evra ha fatto tanta strada per arrivare dove è oggi. Il terzino bianconero ha voluto ricordare il suo percorso e gli ostacoli superati con un video sul suo profilo Instagram, dove si può vedere il francese prima quando era un bimbo troppo gracile che voleva mostrare i muscoli e poi quando solleva la Champions con il Manchester. Nel mezzo tanti sacrifici, ma un solo sogno: quello di diventare un campione. E Evra ha voluto spronare i giovani calciatori a non abbandonare il loro, di sogno. Sul post, che ha come base musicale “What a wonderful world” di Louis Armstrong, si può infatti leggere: “Non ascoltate chi vi dice che non raggiungerete mai il vostro sogno! Coraggio! Tenete duro! E siate felici ogni volta che avete delle difficoltà! Io amo questo gioco ahahah buona notte #dream#happy#inspirationali#street#luisamstrong#wonderful#love”. Ora il sogno del francese è quello di vincere la Champions anche con i bianconeri: riuscirà a raggiungere pure questo? I tifosi se lo augurano, e intanto rimpiangono il mancato arrivo del grande campione – CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy