Dybala: “Se andrò via dalla Juve sarà solo per il bene del club”

Dybala: “Se andrò via dalla Juve sarà solo per il bene del club”

L’argentino ha parlato in Francia del suo momento alla Juventus

TORINO – Paulo Dybala ha giurato amore alla Juve. Lo ha fatto dalla Francia, dove ha rilasciato un’intervista a So Foot, in cui dice: “Perché ho scelto 21? Quando sono arrivato stava andando via Pirlo, e così il 21 sarebbe stato presto libero. Ho scelto di prenderlo perché il 9, mio numero usuale, apparteneva già a Morata. Mi sono detto che sarebbe stata una grande prova di personalità e di coraggio prendere la 21. E siccome al primo anno mi ha portato bene, ho deciso di tenerlo. Futuro? Se hanno rifiutato così tanti soldi (dal Barcellona), significa che alla Juve sono davvero contenti di me. Dire no a certe cifre è difficile, devo ringraziare chi ha voluto puntare su di me. Qui sono felice e sono in uno dei migliori club del mondo. Se un giorno dovessi partire, sarà per il bene della società. CL? Il gruppo è più completo rispetto all’anno scorso, la Juve si è rafforzata in tutte le posizioni. Perciò sì, perché non potremmo vincere la Champions? Sarebbe eccezionale, naturalmente, ma non il mio più grande sogno. Non posso mentirvi: essere campione del mondo con l’Argentina sarebbe pazzesco” E intanto le giornaliste svelano la loro fede calcistica – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy