Deschamps: “Provai a convincere Ibra a rimanere, ma non ne volle sapere”

Deschamps: “Provai a convincere Ibra a rimanere, ma non ne volle sapere”

Il tecnico rivela il retroscena risalente al 2006, quando entrambi erano alla Juve

TORINO – Didier Deschamps, attuale tecnico della Francia, si appresta a sfidare la Svezia vedova di Ibrahimovic, il quale ha annunciato il suo addio alla nazionale dopo gli ultimi Europei. Deschamps, come riporta Le Parisien, ha anche svelato un retroscena proprio sull’attaccante svedese, quando entrambi stavano alla Juve nel 2006. Era l’anno del dopo Calciopoli, e il tecnico francese era stato chiamato per riportare la Juve in A al primo anno. In quel momento Deschamps parlò con tutti i giocatori bianconeri, cercando di capire chi sarebbe rimasto nonostante dovesse giocare in serie cadetta. E riguardo il colloquio con Ibra ha rivelato: “Provai in tutti i modi a convincerlo a rimanere, ma lui non ne volle sapere e scelse di andarsene. Era impossibile convincerlo.” E intanto è polemica tra Juve e nazionale – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy