Conte è una furia: “Tutti devono mostrare rispetto nei miei confronti”

Conte è una furia: “Tutti devono mostrare rispetto nei miei confronti”

Il tecnico del Chelsea si è sfogato prima del match con il West Ham

TORINO – Antonio Conte non calma la bufera. Dopo il caos scatenato da Mourinho dopo la vittoria del Chelsea sul suo United, Conte continua a mettere benzina sul fuoco. All’ennesima domanda dei giornalisti sull’episodio, il tecnico dei blues ha risposto: “Tutti devono mostrare rispetto nei miei confronti. Nei confronti del lavoro fatto e del mio ruolo. Ho una storia, il mio passato parla per me. Sono un allenatore passionale e cerco di dare sostegno continuo ai miei giocatori, mostrando sempre rispetto verso l’avversario. Questo non lo dico io, ma la mia carriera. Il 4-0? Sono contento della prestazione dei miei ragazzi contro lo United, ma ormai non ha più importanza perchè tutto ciò appartiene già al passato. Ora dobbiamo concentrarci al massimo in vista della trasferta sul campo del West Ham.” E intanto Zaza lo teme – CONTINUA A LEGGERE

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy