Condò: “Juve? Soffre per troppo turnover, ma c’è un motivo”

Condò: “Juve? Soffre per troppo turnover, ma c’è un motivo”

condò

TORINO – Negli studi di Sky Sport l’opinionista Paolo Condò ha commentato le difficoltà della Juventus attraversate contro l’Udinese sabato sera: “La Juventus ieri ha sofferto per via del turnover amplissimo fatto da Allegri. Mi sono chiesto per quale motivo in questo inizio di stagione sta operando questo turnover. Higuain è partito titolare in 4 delle 8 partite, la metà, e parliamo del più grande acquisto di questa stagione. E sono tornato a due stagioni fa quando nella finale di Champions secondo me la Juventus ebbe di meno, rispetto al loro rendimento abituale, da Tevez, Pirlo e Vidal, che non a caso vennero poi ceduti o lasciati andare al termine di quella stagione. Avevano tirato la carretta durante l’anno e probabilmente arrivarono un po’ cotti alla finale. Secondo me nelle grandi ambizioni che ha la Juve, che ha Allegri in questa stagione, c’è questo discorso: arrivare in primavera freschi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy