Colantuono: “La differenza tra la Juve e le altre è che la prima vince pure se gioca male”

Colantuono: “La differenza tra la Juve e le altre è che la prima vince pure se gioca male”

L’allenatore ha spiegato il perché la Juve non avrà rivali nella lotta scudetto

TORINO – Stefano Colantuono è intervenuto a Radio Crc per commentare la vittoria della Juve nel big match con il Napoli. L’allenatore ha spiegato: “Al di là dello scontro diretto che è legato a tante dinamiche, nella partita non si è vista grande differenza tra Juventus e Napoli tenendo anche conto delle defezioni della squadra azzurra. La vera grande differenza tra la Juve e tutte le altre squadre della serie A è che riesce a vincere anche quando non gioca bene.  Napoli e Roma le colloco immediatamente dopo la Juventus, poi rispetto al passato, ci sono anche altre squadre che possono insidiare. Il Napoli a Torino si è giocato la partita e credo che questo abbia annullato il gap con la squadra bianconera. Il centravanti è fondamentale per gli schemi di Sarri perché avere un tridente leggero che non dà punti di riferimento può essere importante, ma il modo di giocare del Napoli è un altro.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy