Chiellini: “Ero incerto, ma la nazionale non si rifiuta”

Chiellini: “Ero incerto, ma la nazionale non si rifiuta”

Il capitano bianconero parla alla viglia della gara con la Polonia

di redazionejuvenews

TORINO – Questa sera la Nazionale di Roberto Mancini sarà impegnata nella gara contro la Polonia valida per la Nations League. In conferenza ieri si è presentato Giorgio Chiellini, capitano della Juve che indosserà la fascia anche in azzurro e su questo argomento ha detto: “Avrò la fascia di capitano ed è per me un onore, ma in giro ci sono altri giocatori che non avrebbero problemi ad indossarla, come Daniele De Rossi e poi, Gigi è ancora in attività”. Sulla sua presenza e sul futuro ha detto: “Ero molto incerto, avevo mille motivi, in primis la mia età, però quando sono venuto qui ho trovato tanta serenità e l’idea di non guardarsi indietro. La nazionale non s rifiuta o si lascia. Vivo alla giornata e darò sempre il massimo, non sarò mai un peso per allenatore e squadra. Spero di aiutare i tanti giovani presenti con la mia esperienza, bisogna crescere e voglio aiutarli”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy