Cerruti è sicuro: “Questa Juve oltre i quarti non va, sempre se si qualifica…”

Cerruti è sicuro: “Questa Juve oltre i quarti non va, sempre se si qualifica…”

L’editorialista della Gazzetta dello Sport ha commentato così il pareggio contro il Lione

TORINO – Intervistato dalla Radiotelevisione Svizzera Italiana, Albero Cerruti ha così commentato la prestazione dei bianconeri ieri sera: “Secondo me questo è un pareggio che ha il sapore della sconfitta. Prima di tutto, a Juventus aveva l’occasione di qualificarsi con due gare d’anticipo, poi perché è stata in vantaggio. Col senno di prima, e non di poi, quell’errore di Higuain è stato fatale. Tra l’altro è il primo gol che la Juventus incassa in Champions League. Avrebbe stabilito un record se non avesse preso gol per quattro partite consecutive. Non succedeva dal 1978. Primo gol incassato da Buffon che doveva festeggiare le 100 partite. Al di là dei numeri, una Juventus che io definirei noiosa e presuntuosa perché nel secondo tempo si è illusa di poter gestire il vantaggio. Una Juventus senza velocità e senza cambio di ritmo. Infatti il migliore è stato Alex Sandro quando è entrato. La prossima partita sarà Siviglia-Juventus, e se vuole arrivare prima dovrà andare lì e cercare di vincere, e non sarà facile. La Juventus ha sofferto anche quando ha vinto. Nella partita vinta col Sassuolo ha rischiato tantissimo, anche con l’Udinese ha sofferto nell’ultimo quarto d’ora. In campionato riesce a dominare anche per mancanze altrui. In Europa, come precisato da Buffon, la Juventus deve cambiare marcia. Penso che si qualificherà, e nel caso dovesse andare avanti, io faccio fatica a vedere una Juventus che va oltre i quarti di finale. Mi auguro con tutto il cuore di sbagliarmi.” E intanto ecco lo spassoso epic fail -CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy