Cassano: “Scudetto? Della Juve fino al 2022. Ronaldo farà 40 gol”

Cassano: “Scudetto? Della Juve fino al 2022. Ronaldo farà 40 gol”

Il barese parla dell’impatto di Ronaldo sulla serie A

di redazionejuvenews

TORINO – In Italia c’è un uomo che non vuole rinunciare al calcio, come un bambino con il suo giocattolo preferito così Antonio Cassano con il pallone. L’attaccante barese sta lavorando duro per mettersi in forma e, con l’aiuto dell’agente Alessandro Moggi, sogna il ritorno in Serie A ma è difficile anche a causa dei tanti paletti imposti dal giocatore. Parma è il sogno. L’ex Real Madrid e Roma, tra le tante, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta nella quale parla del prossimo campionato e dell’arrivo di Cristiano Ronaldo. “Il discorso scudetto è già chiuso fino al 2022, la Juve con Ronaldo è inarrestabile, e lui farà quaranta gol, l’unica che potrebbe darle fastidio è l’Inter. I 100 milioni spesi? Ci ha guadagnato la Juve prendendo il secondo più forte al mondo (Dopo Messi, ndr). Non mi sorprende che Perez abbia accettato, in passato lo fece anche con il fenomeno e con Beckham. Allegri e CR7 si troveranno benissimo, il primo è bravo nella gestione della rosa e sa cosa vuole, il secondo è un marziano che lavora tanto e a cui non piace sbagliare. La Champions? Vedo favorito il Barcellona. L’operazione Bonucci-Caldara? Leo conosce l’ambiente, è casa sua e servirà per l’Europa, mentre Caldara deve ancora dimostrare le sue capacità ad alti livelli. Il podio dei marcatori in Serie A sarà Ronaldo, Higuain, Dzeko. Io? Spero di riuscire a giocare con Ronaldo!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy