Careca: “Juve? Invincibile, può lottare con chiunque in Europa. Ma il Brasile nell’82…”

Careca: “Juve? Invincibile, può lottare con chiunque in Europa. Ma il Brasile nell’82…”

L’ex attaccante del Napoli ha fatto un paragone tra i bianconeri e la Nazionale verdeoro

Careca

TORINO – Intervistato da Il Mattino l’ex bomber del Napoli Antonio Careca ha parlato della Juve e dei suoi possibili obiettivi in Italia e in Europa: “La Juve fa corsa a sè? Mi piace fare questo paragone: anche il Brasile in Spagna nell’82 sembrava invincibile. Non c’era nessuno che pensava che non avremmo vinto quel Mundial. E invece, come andò a finire? Arrivò l’Italia di Paolo Rossi e ci eliminò. Ecco, un modo di dire: che non bisogna mai alzare troppo presto bandiera bianca. Ora più che mai, pesa anche l’addio di Higuain?È acqua passata, inutile star ancora a pensare a questa cosa. Il suo addio deve servire a far crescere tutto il gruppo azzurro, come è successo nelle prime settimane. Io non credo che queste due sconfitte abbiano cambiato le cose. La Juve può vincere la Champions? Con Higuain è più forte dell’anno scorso, ha un grande organico: credo che possa lottare con Barcellona, Real e il Bayern Monaco fino alla fine. Ma molto dipende anche dalla fortuna, dal sorteggio».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy