Caputi: “I match equilibrati li vince sempre la Juve, è la più forte”

Caputi: “I match equilibrati li vince sempre la Juve, è la più forte”

“Nove partite in bilico su 10 le vincono i bianconeri”

TORINO – Nel suo editoriale per Il Messaggero Massimo Caputi ha parlato della forza della Juve e della corsa Scudetto con Roma e Napoli: “La storia sembra essere sempre la stessa. La Juventus, pur senza brillare, vince. La Roma, nel momento di sferrare il colpo vincente, s’inceppa. Tutto vero. Ora la squadra di Allegri viaggia a + 4 sulla Roma e a + 7 sul Napoli, ma essendo trascorse solo undici giornate sembra prematuro chiudere a priori la pratica scudetto. Non ci sono dubbi: la Juventus è la più forte, e se un match è equilibrato, nove volte su dieci lo vince lei. Proprio come sabato sera contro il Napoli. Le sue avversarie hanno però il dovere di pensare positivo e non arrendersi. Le sofferenze di gioco messe in mostra dalla Juventus e la distrazione Champions rendono la squadra di Allegri più vulnerabile del previsto. Quando l’asticella si è alzata, contro un Napoli spuntato e le due milanesi, i bianconeri hanno sofferto. Forse è solo una speranza, ma mollare la preda juventina sarebbe un grave errore. Certo, le trappole, come quella in cui è caduta la Roma, fermata dal muro umano eretto dall’ex Skorupski, sono ovunque. La gara di Empoli era senz’altro da vincere, ma quando tiri in porta venti volte, hai più la sensazione di una gara stregata, che non di aver demeritato. Tutto è ancora in divenire, l’equilibrio in classifica parla chiaro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy