Caldara: “Juve? Non ci credevo. Bonucci mi ha salutato a Bergamo”

Caldara: “Juve? Non ci credevo. Bonucci mi ha salutato a Bergamo”

Il difensore dell’Atalanta arriverà a Torino nell’estate del 2018

Mattia Caldara

TORINO – Intervistato dal Corriere dello Sport il difensore dell’Atalanta Mattia Caldara ha parlato della Juventus e del suo trasferimento a Torino: “Non ci credevo quando volevano trattarmi. Poi, il mio procuratore Giuseppe Riso mi ha confermato la volontà forte della Juve di prendermi: hanno una fame pazzesca, incredibile voglia di vincere. Bonucci? Quando mi ha visto a Bergamo mi ha detto: ‘Ciao bomber, come stai?’, un bell’attestato di stima da un gran campione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy