Calciopoli – Tavecchio: “Non capisco perché la Juve chieda il risarcimento danni”

Calciopoli – Tavecchio: “Non capisco perché la Juve chieda il risarcimento danni”

Il presidente della Figc Carlo Tavecchio torna su Calciopoli e sulle vicende giudiziarie che colpirono la Juventus e tutta l’Italia nel 2006

 

TORINO – Il presidente della Figc Carlo Tavecchio, oltre a parlare della scelta di Antonio Conte di abbandonare l’incarico da commissario tecnico al termine degli Europei, torna su Calciopoli e sulle vicende giudiziarie che colpirono la Juventus e tutta l’Italia nel 2006. Ecco le sue parole riportate da FcInternews.it: “La scelta di Conte di andare al Chelsea non ci mette in difficoltà e non condizionerà l’Europeo. Il sostituto di Conte deve essere come lui ma a metà dello stipendio e comunque comunicheremo la scelta prima di partire per la FranciaDobbiamo avere stadi senza barriere, se qualcuno invade va in galera. Juventus? Non capisco perché chieda risarcimento danni dalla Federcalcio su Calciopoli, è una lite temeraria”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy