Birindelli: “Juve, grande dimostrazione di forza. Panchina Azzurra? Mi piace Donadoni…”

Birindelli: “Juve, grande dimostrazione di forza. Panchina Azzurra? Mi piace Donadoni…”

L’ex difensore bianconero ha commentato la stagione della Juventus sia in campionato che in Champions League con un occhio alla panchina dell’Italia…

 

L’ex difensore bianconero, Alessandro Birindelli, ai microfoni di TMW Radio ha parlato ovviamente della sua Juve e del quinto scudetto praticamente acquisito: “Quello di ieri è stato un passo importante per la vittoria finale. Ho visto una grande dimostrazione di forza, la Juve ha qualcosa in più delle altre. Cos’è mancato in Champions? E’ mancato un minuto in più senza subire gol. Aveva fatto una partita perfetta, purtroppo a volte episodi o fortuna cambiano le sorti di una gara europea. Come spesso si dice i particolari fanno la differenza. Grande onore comunque alla Juventus che ha mantenuto alto l’onore del calcio italiano. Il mio futuro? Mi piacerebbe tornare in campo da allenatore. Sto facendo il master, manca poco per l’abilitazione. Sto andando in giro e studiando con la speranza di portare presto il mio entusiasmo in campo. Panchina dell’Italia? Mi piace pensare a Donadoni, lo reputo un grande professionista ed un esempio per i giovani allenatori. Negli anni non ha mai fatto uscite fuori luogo, è adatto a rappresentare l’Italia”. E intanto con le mani sul quinto scudetto consecutivo, la Juve pensa già al mercato in uscita… CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy