Benatia: “Il Marocco è una scelta di cuore. Mai pensato di giocare con l’Algeria”

Benatia: “Il Marocco è una scelta di cuore. Mai pensato di giocare con l’Algeria”

Il difensore bianconero si divide tra nazionale e Juventus

TORINO – In un’intervista rilasciata a Emirati al-ain.com, il difensore della Juventus Medhi Benatia è tornato su vari argomenti, in particolare sulla scelta della nazionale marocchina.

SCELTA DI CUORE – “Il fatto di optare per Marocco è stata una scelta di cuore, perché mi sono sempre sentito marocchino anche se sono nato in Francia da madre algerina. Rispetto la squadra algerina che ha onorato il calcio africano al Mondiale brasiliano nel 2014″.

RENARD – “Posso confermare che Herve Renard è un forte allenatore che lavora con una metodologia chiara per raggiungere gli obiettivi a cui aspirano tutti i marocchini. Tutti – prosegue Benatia – dovrebbero evitare per il momento controversie per aiutare l’allenatore”.

JUVENTUS –  “Il mio ruolo? Mi interessa solo giocare, non voglio sostituirmi al tecnico e alle sue scelte. Ciò che mi preme è solo quello di dare il meglio con la Juventus.”

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy