Ancelotti: “Mai voluto Pogba. Coman? Talento raro, può migliorare tanto”

Ancelotti: “Mai voluto Pogba. Coman? Talento raro, può migliorare tanto”

L’allenatore del Bayern ha parlato dei due francesi

TORINO – Intervistato da L’Equipe Carlo Ancelotti ha parlato di Paul Pogba e non solo, confermando che non è mai stato sulle tracce dell’ex Juve: “Parliamo di un grande giocatore, ma non l’ho mai cercato, neanche al Real Madrid lo volevo. Noi in mezzo al campo siamo al completo. Coman? Lo avevo lanciato io stesso alPSG, raramente si trovano giocatori forti come lui alla sua età, ma può ancora migliorare. Ribery? Io lo chiamo Franco! Parla bene italiano e ha una buona relazione con uno dei dottori del club che è italiano e che prima si occupava di Luca Toni. Franck sta tornando, mentalmente e fisicamente.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy