Agnelli negli atti di chiusura scrive la posizione della Juventus sul caso ‘ndrangheta

Agnelli negli atti di chiusura scrive la posizione della Juventus sul caso ‘ndrangheta

Il presidente della Juventus negli atti di chiusura ha usato parole chiare

TORINO-Atti di chiusura dell’indagine sulla ‘ndrangheta: il presidente della Juventus ha scritto parole chiare ed inequivocabili sulla posizione del club bianconero, come riportato dal Corriere della Sera.

«Il mantenimento dell’ordine pubblico soggiace a volte a delle necessità che, pur malvolentieri accettate, perseguono uno scopo primario: appunto il mantenimento dell’ordine pubblico. Ma devo ribadirlo con fermezza, i biglietti oggetto di vendita riguardavano esclusivamente persone che guidano il tifo organizzato e rispetto alle quali nessun dipendente Juventus ha mai nutrito il benché minimo sospetto, anche solo di collusioni con associazioni criminali». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy