Ag. Lirola: “Nella sua testa c’è posto solo per la Juve”

Ag. Lirola: “Nella sua testa c’è posto solo per la Juve”

Zandonadi ha raccontato la passione del giocatore neroverde per la Vecchia Signora

TORINO – L’agente del terzino del Sassuolo Pol Lirola, Bruno Zandonadi, ha rilasciato una lunga intervista a Gianlucadimarzio.com, in cui ha spiegato la passione del suo assistito per la Juve. Ecco le sue parole: “E’ cresciuto con la grande Juventus di Lippi e Capello e si è appassionato fin da subito ai colori bianconeri. I suoi idoli sono Del Piero, Zidane, ma soprattutto Nedved”. Zandonadi ha poi raccontato i primi contatti con la Juve: “Alla fine di una partita dell’Espanyol si presentò un rappresentante della Juventus, direttamente con un’offerta scritta. Sapendo però la passione di Pol per i bianconeri, volutamente non gli dicemmo nulla dell’offerta pronta e solo il giorno dopo al ristorante gli chiedemmo: ‘Pol se tu dovessi andare via da qui e potessi scegliere una qualsiasi squadra del mondo, quale sceglieresti?’”. La risposta? “Disse solo la Juventus. Secco, senza esitazioni. Solo a quel punto gli dicemmo dell’offerta già pronta dei bianconeri.” Sulla vita privata del ragazzo, l’agente racconta: “E’ molto responsabile, serio ed è un’atleta attento a tutto quello che un buon professionista deve fare. Dalla dieta all’allenamento. In più non ha stravaganze, quando torna a casa si ricorda sempre di chi lo ha aiutato e regala una maglietta al suo ex allenatore. Pol non ha la macchina. A breve la comprerà, ma di seconda mano perché a lui non interessa fare sfoggio di queste cose. A Sassuolo vive da solo, ma non è mai davvero solo. Sia la famiglia che noi, andiamo e veniamo da Barcellona.” Un vero esempio per i giovani, che adesso sogna di vestire presto la maglia bianconera. E intanto la Juve porta a Torino il nuovo Messi di appena 10 anni – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy