Guarino: “Abbiamo commesso qualche errore di troppo ma ce la giocheremo al ritorno”

Guarino: “Abbiamo commesso qualche errore di troppo ma ce la giocheremo al ritorno”

Il mister della Juventus Women ha commentato in conferenza stampa post-partita il pareggio contro il Brondby

di redazionejuvenews

Rita Guarino, al termine della partita pareggiata dalle sue ragazze al Piola di Novara contro il Brondby, ha naturalmente commentato la prova della sua squadra in sala stampa dicendo:

Qual è il suo bilancio di questa prima gara europea? Positivo?
“Direi di sì, è chiaro che tutti ci aspettavamo una vittoria, perchè siamo partite bene, abbiamo commesso qualche errore di troppo che ci ha portato al momentaneo vantaggio. E’ chiaro che siamo alla nostra prima esperienza, faremo tesoro di questa prima partita, perchè c’è ancora una gara di ritorno da giocare. Sarà importante studiare bene questa gara per cercare di commettere meno errori possibili e puntare sulle nostre caratteristiche”.

Mancava Rosucci. La soluzione che ha trovato stasera l’ha soddisfatta? La rivedremo più avanti?
“Mi ha soddisfatto abbastanza, chiaramente ci sono cose da rivedere e che vanno migliorate. Però direi che la prestazione sia di Galli che di Ekroth in mezzo al campo mi ha soddisfatto così come quella degli esterni”.

Che cosa non l’ha soddisfatta? Quali errori avete commesso?
“Quando affronti una squadra che ti concede degli spazi bisogna avere il coraggio di attaccare gli spazi. Bisogna imparare a leggere di più le situazioni della gara, che non son osempre le stesse. Bisogna alzare un po’ di più ilbaricentro quando occorre, per conquistare zone del campo in cui ci si può rendere più pericolosi”.

Come mai non è entrata Sanderson?
“Sanderson dopo due anni di inattività non può essere al 100%. Sta recuperando da un brutto infortunio, sta recuperando la forma fisica. La conosciamo tutti, ma vorrei impiegarla in momenti in cui sarà più decisiva. Al momento è una scelta sia tecnica che di attesta di una forma migliore”.
.

La sensazione è che il passaggio del turno sia alla portata della Juventus...
“È stata una partita abbastanza equilibrata, in ogni caso pensiamo sia una squadra che si può battere, quindi c’è ancora tutta la gara di ritorno per centrare questa qualificazione”.

E’ più soddisfatta della rimonta o del fatto che non siete riusciti a chiuderla dopo le tante occasioni avute sull’1-0?
“Bisogna cercare, e questa è una questione che ci portiamo dietro dall’anno scorso, di avere la forza e il coraggio di chiudere la partita quando si deve. Ci serve più cinismo sotto porta. Per quanto riguarda l’atteggiamento della squadra nel cercare di rimontare la partita, mi è piaciuto tantissimo, questo è un punto di partenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy