Verona-Juve / Toni: “Uno dei momenti più belli. Il cucchiaio? Non sono normale!”

Verona-Juve / Toni: “Uno dei momenti più belli. Il cucchiaio? Non sono normale!”

Il protagonista assoluto di serata ha parlato con gli occhi ancora lucidi dopo il commovente giro di campo

VERONA – Al termine della partita del Bentegodi ha parlato nell’intervista flash ai microfoni di Premium Sport il protagonista assoluto di serata Luca Toni: “E’ dura, l’unica cosa che posso dire è grazie a tutti, a chi c’era stasera e ha reso questa serata magica e tutti quei tifosi che mi hanno voluto bene. E’ stato bello, ricorderò questa serata per sempre perché è l’ultima, il cucchiaio l’ho fatto perché non sono normale, non sapevo dove tirarlo e ho deciso di fare lo scavino. Questo è uno dei momenti più belli e allo stesso tempo più triste, è dura lasciare dopo 22 anni la cosa che più si ama ma era arrivato il momento giusto per dire basta.”

Intanto Marotta pensa al futuro: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy