Marotta: “Thiago Silva? Un dovere monitorare, ma dipende da lui. Donnarumma astro nascente”

Marotta: “Thiago Silva? Un dovere monitorare, ma dipende da lui. Donnarumma astro nascente”

L’Amministratore Delegato bianconero ha parlato prima del match contro i rossoneri

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Premium Sport l’Amministratore Delegato della Juve Beppe Marotta ha parlato prima di Milan-Juventus: “Milan anti-Juve? Ce ne sono tante, oggi c’è una griglia di squadre che possono competere per lo Scudetto. In questo scorcio di campionato si è visto che il modello del Milan è vincente, abbiamo un buon vantaggio ma ci sono tantissimi punti a disposizione. Thiago Silva? Ho solo detto che è un ottimo giocatore, il suo passaggio al PSG è stato straordinario al livello economico, ma adesso è un giocatore del PSG e non sappiamo quale sarà la volontà del brasiliano e del club francese, sicuramente è nostro dovere monitorare i migliori giocatori del panorama europeo e mondiale. Ci sono sempre margini di miglioramento, abbiamo ancora delle potenzialità inespressa e forse ci manca qualcosa a centrocampo, diversi problemi di infortunio e per questo Allegri ha meno soluzioni del solito. L’imperativo è comunque portare a casa sempre la vittoria. Donnarumma? Abbiamo ancora un Buffon straordinario, dopo le critiche di quelli che ho definito soloni ho riso, ci teniamo ancora stretto Buffon. Certamente Donnarumma è un astro nascente, può migliorare di domenica in domenica ma fortunatamente per il Milan è un loro giocatore”

E intanto ci sono novità sul futuro: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy