Le pagelle di Juventus-Tottenham

Le pagelle di Juventus-Tottenham

All’Allianz Arena l’andata finisce

di redazionejuvenews

TORINO – L’andata degli ottavi di finale tra Juventus e Tottenham finisce . Per i bianconeri la super prestazione di X è risultata determinante.

Ecco le pagelle:

BUFFON 6: Compie un autentico miracolo su Kane nel primo tempo. Sul gol dell’1-0 non può niente; sulla punizione ha qualche responsabilità.

DE SCIGLIO 6,5: Molto bene il terzino ex Milan, concentrato e attento riesce a contenere senza problemi le avanzate avversarie.

BENATIA 5,5: Un po’ in difficoltà con la fisicità di Kane. Si fa scappare il 10 avversario in occasione del gol.

CHIELLINI 6: Solita partita ruvida, fisica ma sempre precisa del centrale della nazionale.

ALEX SANDRO 6: Tiene in gioco Kane sul gol subito, spinge molto e tiene a bada Lamela.

KHEDIRA 5,5: Il tedesco è apparso un po’ stanco in questa gara, ha avuto non poche difficoltà

PJANIC 5,5: Il bosniaco, come il suo compagno di reparto, è apparso in grande difficoltà a causa dell’estenuante pressing avversario del continuo palleggio.

BERNARDESCHI 6: L’esterno ex viola continua il suo buon periodo di forma, si rende pericolo in un paio di occasioni rientrando sul mancino e calciando, senza impensierire troppo il portiere avversario. E’ bravo a procurarsi il rigore dell’1-0.

COSTA 6,5: Dopo Higuain è il migliore nel primo tempo dei bianconeri, spinge molto, punta sempre Aurier e spesso lo salta come in occasione del rigore poi fallito. Nel secondo tempo sparisce un po’ dal gioco.

MANDZUKIC 6: L’attaccante croato sembra sottotono, molto stanco, forse le tante partite consecutive iniziano a farsi sentire. Esce 76′ per far spazio a Sturaro.

HIGUAIN 7: E’ lui il man of the match. Dopo appena 8 minuti aveva già realizzato una doppietta. All’intervallo avrebbe potuto portare il pallone a casa, ma il rigore si è infranto sulla traversa. Per il resto della partita fa a sportellate con tutta la difesa avversaria alla faccia di chi dice che non è decisivo in Europa.

ALLEGRI 5,5: Il tecnico opta per un 4231 offensivo con Bernardeschi dentro e Sturaro fuori. La gara si mette subito bene, ma gli event l’hanno decisa. Nella ripresa vede difficoltà a centrocampo e passa ad un 433 senza successo.

BENTANCUR 5,5: Il suo ingresso in campo non mutua la sofferenza della linea mediana bianconera. Il continuo giro palla del Tottenham lo spazientisce e infatti viene ammonito.

STURARO S.V.

ASAMOAH S.V.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE-TOTTHENAM INIZIA A PRANZO

BUFFON VUOLE EURO 2020

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy