JUVE-PALERMO / Bonucci: “Lo Scudetto? Va vinto subito. Voglio diventare una bandiera”

JUVE-PALERMO / Bonucci: “Lo Scudetto? Va vinto subito. Voglio diventare una bandiera”

Al termine di Juventus-Palermo ha parlato Leonardo Bonucci ai microfoni di Premium Sport

TORINO – Al termine di Juventus-Palermo ha parlato Leonardo Bonucci ai microfoni di Premium Sport: “Per Claudio aspettiamo le verifiche che stanno facendo, se dovesse essere confermato quello che si è visto dovremmo sopperire a questa assenza. E’ un grande leader, sia per la Juve che per la nazionale sarebbe un’assenza pesantissima. Sicuramente abbiamo pagato lo shock di Claudio, abbiamo perso la bussola e abbiamo perso palloni semplici, hanno avuto un paio di occasioni per segnare, poi fortunatamente nella ripresa la partita si è messa in discesa. Io non so cosa succede nelle altre squadre, so per certo che nel nostro spogliatoio ci sono grandi giocatori e grandi uomini. Con questa maglia non si scherza, bisogna sputare sangue ogni minuto e abbiamo l’obbligo di vincere sempre. E’ normale che quando cambi così tanto ci vuole del tempo per assimilare il gioco, adesso ci siamo e non vogliamo mollare. Scudetto? Voglio vincerlo il prima possibile per coronare al meglio una stagione strepitosa, da adesso dobbiamo pensare a vincere ogni gara cercando di raggiungere il nostro obiettivo che sarebbe storico.” Successivamente Leonardo Bonucci ha anche parlato ai microfoni di Sky Sport: “A me non ha cercato nessuno e la Juventus ha ribadito più volte che Bonucci è incedibile. Quello che passa nella mia mente è diventare una leggenda di questa Juventus, lottare per vincere il quinto scudetto ed entrare ancora di più nella storia. Poi quello che succederà il prossimo anno nessuno lo sa, ma come ha già detto il Direttore, Bonucci è incedibile”. Nel frattempo arrivano novità sulle condizioni di Marchisio: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy