JUVE.EMPOLI / Giampaolo: “C’è rammarico. Ci mancano i risultati e l’autostima”

JUVE.EMPOLI / Giampaolo: “C’è rammarico. Ci mancano i risultati e l’autostima”

Al termine di Juventus-Empoli l’allenatore dei toscani Marco Giampaolo ha parlato ai microfoni di Premium Sport

TORINO – Al termine di Juventus-Empoli l’allenatore dei toscani Marco Giampaolo ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Abbiamo perso, non posso uscire tanto soddisfatto. Siamo partiti un po’ in attesa degli eventi, poi la squadra è cresciuta e ha fatto una buona gara e mi è piaciuta. La partita è stata sbloccata dalla loro grande qualità, però si poteva fare meglio e c’è un filo di rammarico. La squadra ha sempre offerto buone prestazioni, chiaro che quando non vinci da tanto non hai la leggerezza mentale di prima. Oggi era la partita giusta per non avere il peso sulle spalle, per me si poteva muovere la classifica anche qui e nelle prossime partite dovremo cercare di fare punti. Mi aspettavo una Juve che ci venisse a prendere alto, invece ha deciso di gestire e ha risparmiato energie controllandoci. Noi siamo stati bravi ad uscire ma negli ultimi 30 metri non abbiamo trovato le soluzioni cercando troppo le verticalizzazioni contro una squadra così forte. Bisognava aggirarli di più, però la partita è stata questa. Saponara? E’ uscito precauzionalmente, ha sentito un indurimento muscolare e il dottore ha preferito optare per il cambio anche se penso che non sia grave. Il contratto? C’è tempo per decidere, la priorità è la salvezza dell’Empoli, tutto il resto verrà valutato successivamente. Bisogna crescere sul piano della convinzione, adesso facciamo fatica a vincere e fare risultato, è stata minata la nostra autostima e penso che una vittoria potrebbe riportarci al nostro livello e nel girone di ritorno abbiamo avuto tanti problemi soprattutto fisici.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy