Iannone: “Su Mandzukic? rigore netto. Cuadrado rischia il rosso”

Iannone: “Su Mandzukic? rigore netto. Cuadrado rischia il rosso”

L’ex arbitro Iannone analizza le decisioni arbitrali di Genoa-Juventus


TORINO – Intervenuto a Tuttomercatoweb, L’ex arbitro Antonio Iannone si è soffermato sull’arbitraggio di Mazzoleni. Sebbene la gara sia stata vinta nettamente dal Genoa, non sono mancati episodi da moviola:

 

 

RIGORE INDISCUTIBILE – “Nel caso dell’intervento di Ocampos, il genoano interviene in maniera scomposta. E la caduta di Mandzukic è naturale: il calcio di rigore è evidente, non c’è possibilità di interpretare l’azione”

CUADRADO RISCHIA IL ROSSO – “Penso che anche l’intervento di Cuadrado su Laxalt sia passibile di cartellino rosso. Sia in Europa che in Italia stanno diminuendo sempre di più interventi di questo genere. Un internazionale come Mazzoleni è stato oltremodo benevolo nei confronti di Cuadrado”

BENE GLI ASSISTENTI – “Ieri Gianluca Vuoto ha valutato in maniera corretta tre situazioni non facili, quest’anno gli assistenti arbitrali stanno offrendo degli standard qualitativi molto alti. A tal proposito, le casistiche dei nostri assistenti stanno facendo scuola in Europa”.

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy