Chievo-Juve, Allegri: “Buona vittoria, si è creato tanto. Juve di Capello? Vinceva, così come vince questa”

Chievo-Juve, Allegri: “Buona vittoria, si è creato tanto. Juve di Capello? Vinceva, così come vince questa”

L’allenatore bianconero ha parlato dopo il match del Bentegodi

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Premium Sport l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato dopo la sfida del Bentegodi contro il Chievo Verona: “A Barzagli è uscita la spalla, è stata risistemata e sta già tornando qui. C’è stato un rischio finale specialmente negli ultimi 30 secondi, abbiamo fatto una buona partita con diverse occasioni, una vittoria importante che chiude un mese difficile. Oggi ho chiesto ai due attaccanti di sacrificarsi per dare ampiezza, a turno lo hanno fatto bene e di questo sono molto contento. Juve di Capello? La ricordo vagamente, so che quella vinceva e anche questa sta vincendo, anche se ogni anno diventa sempre più difficile, devi cercare ulteriori stimoli e la nostra sfida è quella di migliorare. Oggi bisognava pensare al Chievo, non al 25 maggio, adesso testa al Pescara e poi alla trasferta di Siviglia. Oggi si è fatta una buona partita e si sono create ottime occasioni. Pjanic da interno destro e con uno che lo aiuta in fase difensiva come Sturaro diventa più lucido nella metà campo offensiva, la squadra oggi ha fatto anche un buon primo tempo, siamo stati bravi a martellare l’avversario per tutti i 90 minuti. Interno o trequartista? Non è questione di ruolo, ma di interpretazione, riducendogli il campo da coprire può essere più lucido in zona gol e così è stato. Senza Dybala il lavoro di Higuain è quello di collegare il gioco, oggi ha avuto due occasioni importanti e ha fatto una buona partita. Centrocampo? Si va sempre alla ricerca del pelo dell’uovo, adesso bisogna lavorare con questa rosa ed oggi sono contento della partita giocata. “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy