CAVALCATA INTERROTTA – I bianconeri si fermano al Dall’Ara dopo 15 vittorie consecutive

CAVALCATA INTERROTTA – I bianconeri si fermano al Dall’Ara dopo 15 vittorie consecutive

La Juventus in casa del Bologna non riesce a vincere fermando la cavalcata fenomenale

BOLOGNA – La Juve si ferma al Dall’Ara. Dopo le quindici vittorie consecutive in campionato e il big match vinto in casa con il Napoli i bianconeri non pungono contro la squadra di Donadoni. Uno scialbo 0-0 che sa di impresa per il Bologna e di occasione persa per i bianconeri. Forse troppa testa alla Champions? Può darsi, ma quel che è certo è che il Napoli lunedì sera contro il Milan potrebbe tornare primo in classifica.

OCCASIONE PERSA – La Juventus in attacco non riesce a pungere, Zaza e Morata non approfittano delle assenze di Dybala e Mandzukic e chissà che Allegri non ne terrà conto anche martedì sera contro il Bayern Monaco. Poche occasioni, si diceva, una sola per Evra nel primo tempo (di testa ma a lato) e un paio nella ripresa soprattutto nei minuti finali. Il ritorno di Pereyra forse ha tolto qualcosa alla squadra di Allegri nel primo tempo di fronte comunque a un ottimo Bologna capace di chiudere bene gli spazi e di provare a giocarsela in contropiede con un Giaccherini in grande spolvero. Cuadrado nella ripresa non riesce ad aprire gli spazi e Dybala con venti minuti per trovare il gol, non prova neanche a tirare.

MENTALITA’ – Allegri ora avrà qualche giorno per ritrovare la mentalità vincente e quella cattiveria che in questi tre mesi hanno accompagnato la Juventus in questa scalata fenomenale. La corsa si è solo fermata, ma ancora manca molto. E questa Juventus non muore mai. Napoli e Bayern Monaco avvisati.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy