Zeludkov: “Witsel gioca male per ripicca” E Axel risponde: “Stupidaggini”

Zeludkov: “Witsel gioca male per ripicca” E Axel risponde: “Stupidaggini”

Il centrocampista belga si è sfogato per le critiche ricevute negli ultimi giorni

TORINO – Il promesso sposo bianconero, Axel Witsel, è stato accusato negli ultimi giorni di giocare male con lo Zenit perché già con la testa a Torino. In particolare, le acccuse sono state mosse da un ex giocatore dello Zenit, Zeludkov, che ha spiegato: “Witsel gioca male per dispetto nei confronti della società.” E ancora: “Sta aspettando soltanto la fine della stagione per andare via. Non capisco perché Lucescu continui a metterlo in campo, adesso timbra solo il cartellino per percepire lo stipendio. Se sta male allo Zenit è meglio che vada dove vuole.” Il centrocampista belga ha risposto seccato alle critiche, e lo ha fatto in un’intervista al sito Le Championat: “Qualcuno ha detto che gioco male perché penso alla Juve. Ma davvero c’è chi pensa a cose del genere? Si tratta di stupidaggini colossali e basta. Ultimamente si parla molto sul mio mancato trasferimento alla Juventus, anche a sproposito direi. Addirittura qualcuno ha detto che sono il più bravo ad organizzare un viaggio per Torino. Voglio rassicurare tutti che non è così. Quando scendo in campo penso solo allo Zenit”. E intanto in Champions è andata in scena la strana sfida – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy