Tevez indeciso sul futuro: ritiro, Cina o Boca?

Tevez indeciso sul futuro: ritiro, Cina o Boca?

Il 2018 sarà un anno duro per l’argentino che ha le idee molto confuse sul futuro prossimo

di redazionejuvenews

TORINO – Carloz Tevez è un attaccante spesso decisivo, questa volta però è l’indecisione che sta avendo la meglio sull’ apache. L’argentino inizierà un 2018 tra mille dubbi, ad ammetterlo è il suo rappresentante Adrian Ruocco che in Argentina ha dichiarato a Radio Rivadavia la volontà di Carlos a rispettare il contratto con il club cinese: “Dobbiamo essere rispettosi della questione dell’attuale contratto tra Carlos e il club cinese. Non è stata avviata alcuna negoziazione con un altro club”. Il problema è nato dopo che lo stesso Ruocco ha detto al quotidiano Olè di stare valutando con il presidente cinese quale sia il meglio per il calciatore: “Stiamo discutendo con il presidente di Sheshua per vedere cosa è meglio per il club e il giocatore. Carlos vuole tornare in Argentina, ma questo non significa che è il suo desiderio “.
Infine ha esternato una terza opzione, più clamorosa forse, ovvero il ritiro: Non escludo nulla. Ci assicuriamo che Carlos continui a giocare perché la vita dei giocatori è prolungata. Oggi ci sono giocatori di campo di 37 o 38. Carlos ne ha 33 anni, sarebbe un peccato che vada in pensione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy